Winetasting - Borgo Monte

Vai ai contenuti

Menu principale:

Winetasting

Attività +


A sud di Milano tra Lambro, pianura lodigiana e pavese, si innalza dolcemente la collina di San Colombano. Una zona che racconta attraverso i suoi vini, il laborioso rapporto fra uomo e vocazione del territorio. Qui, in questo rilievo isolato, che si alza di 75 metri nel mezzo della Pianura Padana, circa 500 anni fa un frate irlandese (appunto Colombano) costretto a fuggire dalla sua terra, oltre a dedicarsi alla sua opera di evangelizzazione, insegnò agli abitanti della zona la coltivazione della vite. Fra il XVI e il XVII secolo la vite rappresentò il motore dell’economia locale e nel 1800 la fama dei vini di San Colombano venne riconosciuta da enologi esperti ed estimatori che li paragonano ai vini della Valtellina. Nei primi decenni del ’900 i terreni più difficili da lavorare vennero abbandonati, ma negli anni ’70 riprese la sperimentazione viticola e il miglioramento qualitativo.
Nel 1984 la Collina di San Colombano ottiene il riconoscimento di zona a Denominazione d’Origine Controllata e l’immagine stilizzata del frate irlandese diventa il marchio del vino DOC San Colombano. Si costituisce così il Consorzio Volontario Tutela del San Colombano che compie attività di promozione e di controllo, sia amministrativo che chimico-organolettico, sui vini prodotti dai soci. Il San Colombano è l’unico vino DOC prodotto in provincia di Milano

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu